Words and Music by
MARCO SIINO

Uno, due, tre, quattro

Hai un vinile sopra il letto
E un batterista metal nella pancia
C’è un quattro tempi che ti aspetta
Porta un casco e un segreto fuori dalla tua stanza

Il trucco copre quanto sei bella
Mentre esci dal portone
È politica doverti raccontare raccontare

Non sei quella che non piange per me
E non hai il tempo per parlarmi di te
Ad un quarto lunare dal primo di settembre
Ad un quarto lunare tu che parli di te
Ad un quarto lunare dal primo di settembre
Ad un quarto lunare tu mi parli di te

E mentre il cinema può guardare
Un Batman contro Bane che lo sta rivoltando
Sono drogato dal tuo tempo
Dentro il tunnel di mail che ci sta raccontando
Ed è virale il tuo profumo
Ma è la tua voce che consuma
Mentre svieni sull’asfalto
Il marciapiede ti può toccare
Ti può toccare

Non sei quella che non piange per me
E non hai il tempo per parlarmi di te
Ad un quarto lunare dal primo di settembre
Ad un quarto lunare dal prima di te
Ad un quarto lunare dal primo di settembre
Ad un quarto lunare dal prima di te

Ma questa notte non può finire
Ho casa vuota non devi andare
Il viale incolto dovrà aspettare
Ho fame del rumore
La pelle brucia d’agosto e mare
E muove il fiato dal mio al tuo cuore
Tramonti e suoni nei tuoi diari
Vorresti raccontare

Non sei quella che non piange per me
E Non hai il tempo per parlarmi di te
Ad un quarto lunare dal primo di settembre
Ad un quarto lunare tu mi parli di te
E non sei quella che non piange per me
E non hai il tempo per parlarmi di te
Ad un quarto lunare dal primo di settembre
Ad un quarto lunare dal prima di te
Ad un quarto lunare
Ad un quarto lunare
Ad un quarto lunare
Tu che parli di te

2022 MARCO SIINO (SIAE)

FIRST RELEASE: "Ad un quarto lunare", 2022

Cover Single - Ad un quarto lunare